Impatto zero

Ingaggia il miglior timoniere della ranking e perde!

LERICI

 

C’era un piccolo prodiere

che sul podio vuol sedere

 

Intendeva primeggiare

nella nazionale al mare.

 

Ma temendo d’esser dietro

scritturava il Colapietro

 

Già contando d’esser primi

poi sfidava i due cugini.

 

Scommetteva la faccina

per la “Nanni” locandina

 

Risultato tutto nero

Cocu e Cola a impatto zero!

 

Ristorante x Sante

Iniziativa benefica a favore del timoniere marino

TREVIGNANO ROMANO - I cronisti di Lagospia assestano un'altro clamoroso colpo al servizio della verità. Protagonista, la misteriosa vicenda dell'improvvisa assenza del timoniere marino all'ultima regata nazionale di Piombino.

Una gola profonda, ha svelato che la defezione è dipesa da un avvelenamento da pesce, con annessa dissenteria, rimediato ad una cena al ristorante.

Per evitare, al marino, ulteriori inconvenienti con i frutti di mare, Lagospia, ha deciso di lanciare un appello, a tutta la flotta, con lo scopo di raccogliere indicazioni di ristoranti di pesce di "limpida" reputazione.

Mandaci le tue indicazioni e partecipa anche tu a... "Un Ristorante per Sante"!!!

Il segno di Zorgio

...di nuovo in azione il famoso spadaccino dei 7 mari!

Zorgio il giustiziere
Zorgio il giustiziere

PIOMBINO - Zorgio Leone lascia di nuovo il segno.

Abile come pochi nel brandire, come una sciabola, l'albero del fireball , sfida a singolar tenzone la barca del fratello maggiore nell'ultima prova della Nazionale di Piombino.

Con repentina manovra marinaresca, in un ingaggio su mure sfavorevoli, incrocia l'albero con quello dell'avversario e lascia il suo segno inconfondibile "Il Segno di Ziorgio".

Anche questa volta però, ha la peggio e perde la drizza, perde la prova, ... e

perde il secondo posto.

Caro spadaccino mascherato ti preferiamo quando sei semplicemente "Don Giorgio della Vega".

Legittimo impedimento

Il Sommoinvelatissimo dà forfait alla Nazionale che aveva fortemente voluto. Cos'è successo?

Dal predellino arringa la flotta
Dal predellino arringa la flotta

TORINO - L'antefatto si consuma in un signorile condominio di Via Baretti, nel quale regna, da tempo, un clima da guerra fredda che vede schierati, su fronti opposti, il Sommoinvelatissimo e tutti gli altri condomini.

Il Sommoinvelatissimo, che aspira ad essere proclamato "Presidente del Condominio", contesta i PM che dovranno giudicarlo. "Da quando sono sceso in campo per abitare in Via Baretti, ho subito più di 30 processi! Ora basta!".

L'ultima causa, piovutagli addosso pochi giorni prima della regata di Piombino, lo deve avere turbato parecchio.

Manifesti ostili sono stati affissi nelle scale del condominio: "Via BR-etti da Via BR-etti!".  

Costernato e indignato, il Sommoinvelatissimo ha preferito disertare la Nazionale di Piombino per concertare una strategia difensiva con il suo legale, il fido avvocato Comoli.

Intanto, sotto le finestre, la flotta, con fede incrollabile, gli urla a più riprese "Pippo, fatti processare!"

Presdixit

"Esamina dapprima le onde,

medita tutto ciò che esse intendono,

le rotte giuste allora si palesano.

Se tu però non sei il timoniere giusto, 

a te il significato non si svela"

 

Veloscopo di Settembre

Sito ufficiale della Associazione Italiana Fireball
Sito ufficiale della Associazione Italiana Fireball